Diritto Calcistico

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo arbitrale del 27 Maggio 2010 –  www.coni.it

Parti: SIG. P.L.V./A.C. SIENA SpA

Massima TNAS:  Il comma 7 dell’art. 12 del REAAC fa carico all'agente di calciatori di adottare un'esplicita ed obbligatoria dichiarazione scritta circa ogni potenziale situazione di conflitto di interessi mediante un apposito allegato al contratto.

Massima TNAS:  Resta pertanto irrilevante che l'altra parte potesse essere comunque (anche aliunde) a conoscenza dell'effettiva situazione, in ordine al conflitto di interessi, dovendo invece il contratto essere, anche in quel caso, accompagnato da un allegato, proveniente dall'agente, in ordine al potenziale conflitto di interessi.

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2019 Dirittocalcistico.it