Diritto Calcistico

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n.014/CDN del 12 Settembre 2013 - www.figc.it

Impugnazione Istanza: DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE A CARICO DI: M.M.(Presidente e Legale rappresentante all’epoca dei fatti della Soc. SSD Pro  Sesto Srl) E DELLA SOCIETA’ SSD PRO SESTO Srl (nota n. 8544/1041pf10- 11/AM/LG/gb del 21.6.2013).

Massima: La violazione di cui all’art.  10 comma 3 bis CGS in relazione ai Punti 3 pag. 1 e 7 pag. 3 del CU n. 123 del 2 aprile  2012 FIGC LND per non aver provveduto entro il termine delle ore 12.00 del 12 luglio  2012 al deposito della documentazione (verbale assembleare conforme  all’originale per attribuzione cariche sociali firmata dal Presidente, ovvero comunicazione  di conferma cariche sociali in caso di mancata variazione; visura camerale aggiornata  attestante la vigenza della Società) comporta a carico del legale rapp.te giorni 40 di inibizione e l’ammenda di Euro 2.000,00 (€ 1.000,00 per ciascun inadempimento) a carico della società

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2019 Dirittocalcistico.it