Diritto Calcistico

C.R. ABRUZZO –Tribunale Federale Territoriale – 2019/2020 – figcabruzzo.it – atto non ufficiale – CU N. 2 del 11/07/2019 – Delibera – DEFERIMENTO: DEL SIG. GIACCHETTI GIOVANNI, ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE E LEGALE RAPPRESENTANTE PRO TEMPORE SOCIETÀ DELLA A.S.D. S. MARTINO S.M. – MATR. N° 934268 – MILITANTE NEL CAMPIONATO DI 2^ CTG ABRUZZESE, LA VIOLAZIONE DELL’ART. 1 BIS COMMA 1 C.G.S., OVVERO DEI DOVERI DI LEALTÀ, CORRETTEZZA E PROBITÀ, IN RELAZIONE ALL’ART. 46 COMMA 1 DEL REGOLAMENTO L.N.D. (SECONDO CUI “GLI ALLENATORI DILETTANTI SVOLGONO LA PROPRIA ATTIVITÀ A TITOLO GRATUITO; LE SOCIETÀ ASSOCIATE POSSONO RICONOSCERE AGLI STESSI UN PREMIO DI TESSERAMENTO ANNUALE ED UN RIMBORSO SPESE CHILOMETRICO DA CORRISPONDERE ENTRO I LIMITI E SECONDO LE MODALITÀ STABILITE DALLA LEGA IN ACCORDO CON L’ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO); DELL’ART. 14 DEL C.U. N° 1 L.N.D. RIGUARDANTE LA NORMATIVA DEGLI ALLENATORI (SECONDO CUI AGLI ALLENATORI DILETTANTI NON PUÒ ESSERE RICONOSCIUTO UN PREMIO DI TESSERAMENTO ANNUALE SUPERIORE A € 2.500,00 IN RELAZIONE AL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA, CIÒ PER AVER SOTTOSCRITTO IN DATA 29.8.2017 CON L’ALLENATORE DI BASE UEFA B, CELLUCCI CHRISTIAN, UN ACCORDO ECONOMICO DEPOSITATO PRESSO IL C.R. ABRUZZO IN DATA 27.9.2017 IN CUI È STABILITO UN PREMIO DI TESSERAMENTO ANNUALE PARI A € 4.000,00, IN FAVORE DEL SUDDETTO TECNICO, IN VIOLAZIONE DELLA NORMATIVA FEDERALE VIGENTE SUINDICATA; DELLA SOCIETÀ S.S.D. TOLLO 2008 (SORTA NEL LUGLIO 2018 DALLA FUSIONE TRA LA A.S.D. S. MARTINO S.M. MATR. 934268 E LA FUTSAL TOLLO 2008 MATR. 921150), LA QUALE, IN TAL MODO, HA ASSUNTO SU DI ESSA LA TITOLARITÀ DI TUTTI I RAPPORTI GIURIDICI DELLA A.S.D. S. MARTINIO S.M., A TITOLO DI RESPONSABILITÀ DIRETTA ED OGGETTIVA, LA VIOLAZIONE DELL’ART. 4, COMMI 1 E 2 C.G.S. PER I COMPORTAMENTI POSTI IN ESSERE DAI PROPRI TESSERATI, COME SOPRA DESCRITTI;

DEFERIMENTO:                DEL SIG. GIACCHETTI GIOVANNI, ALL’EPOCA DEI FATTI PRESIDENTE E LEGALE RAPPRESENTANTE PRO TEMPORE SOCIETÀ DELLA A.S.D. S. MARTINO S.M. – MATR. N° 934268 – MILITANTE NEL CAMPIONATO DI 2^ CTG ABRUZZESE, LA VIOLAZIONE DELL’ART. 1 BIS COMMA 1 C.G.S., OVVERO DEI DOVERI DI LEALTÀ, CORRETTEZZA E PROBITÀ, IN RELAZIONE ALL’ART. 46 COMMA 1 DEL REGOLAMENTO L.N.D. (SECONDO CUI “GLI ALLENATORI DILETTANTI SVOLGONO LA PROPRIA ATTIVITÀ A TITOLO GRATUITO; LE SOCIETÀ ASSOCIATE POSSONO RICONOSCERE AGLI STESSI UN PREMIO DI…

Continua a leggere...

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2020 Dirittocalcistico.it